Giugno in Tunisia: le vacanze nella magnifica Djerba

La vostra meta, per le vacanze di giugno, è l’Africa, ma non avete voglia di affrontare lunghi viaggi? La soluzione è a portata di mano: si chiama Tunisia.
Lo Stato nordafricano è raggiungibile, con voli diretti, in meno di un paio d’ore dall’aeroporto di Roma Fiumicino. La Tunisia è a due passi dalla Sicilia ed è giustamente considerata tra i posti più belli del Mediterraneo. Qui il turismo non è ancora un fenomeno di massa, anche perché il suo sviluppo è iniziato solo di recente. Ora, però, un numero sempre crescente di Italiani decide di venire da questi parti: alcuni decidono di fermarsi a lungo. Le lingue ufficiali sono l’arabo e il francese.
La popolazione – potete chiedere a chi è già stato in questo Paese – è molto accogliente. Difficile trovare un viaggiatore che non sia rimasto molto soddisfatto per i paesaggi, la gastronomia, il mare, i monumenti, il folclore….
Quello nordafricano è un luogo da cartolina: basti pensare alle incantevoli spiagge di sabbia finissima che si distendono per 1.300 chilometri. Le vacanze in Tunisia d’estate, dunque, significano tanto relax, divertimento, sole, con temperature costantemente sopra i 30 gradi e precipitazioni praticamente assenti.djerba
Djerba, un’isola nel golfo di Gabes , nei pressi della  Libia, si è imposta come una delle località di mare più apprezzate dai turisti europei.
Vacanze di giugno a Djerba : ovvero splendide spiagge, paesaggio tipico mediterraneo, hotel e resort di alta qualità, in cui lo stile arabeggiante è sempre presente.
Houmt Souk è il capoluogo di questa piccola regione, caratterizzata da una costa pianeggiante e sabbiosa. Spettacolari sono i fondali: sono limpidi e di facile accesso anche per i non esperti, vista la bassa profondità della acque.
Djerba è la patria del divertimento, del relax, ma anche dello sport. Qui infatti si può praticare lo snorkeling, il surf, la vela. Si può anche andare tranquillamente in bicicletta per chilometri, grazie alle coste pianeggianti.
Le spiagge dell’isola tunisina sono costantemente pulite, niente di paragonabile alle scene a cui si assiste in altri post. Qua l’attenzione per il turista viene prima di tutto.
Un’attenzione che c’è anche nella cucina. Nei ristoranti del luogo si possono gustare i piatti tipica della gastronomia turca, berbera, ma anche italiana.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *