Viaggi ad Halloween, il brivido corre tra le vie antiche di Londra

Halloween a LondraUn’idea viaggio per la festa di Halloween davvero cool? Ma naturalmente Londra! La città britannica, col suo clima invernale è particolarmente adatta come scenario di una festa da brivido. Si può approfittare di un’offerta last minute o di una all inclusive e, per risparmiare ulteriormente, un volo low cost tra i tanti proposti sul mercato.  La fantasia londinese non lesina suggestioni di altri tempi, con le sue strette vie del centro che ricordano i sanguinari delitti perpetrati da Jack lo squartatore.
Immedesimarsi nell’atmosfera tetra e lugubre sarà facilissimo. Tutti i pub sfoggiano decorazioni degne di un film di Spielberg, zucche teschi, scheletri penzolanti, streghe impiccate a nodi scorsoi, ragnatele adagiate sulle insegne dei negozi e dei musei. Tutto fa scena nella surreale Londra di Halloween. Niente paura però, nessuno spirito reale, solo tante suggestive maschere pronte a spaventare i passanti nelle strade o a far divertire in uno dei tanti party disseminati per i locali della città.
Ma non solo, per chi ha davvero coraggio da vendere, un’idea davvero da pelle d’oca è quella di prendere parte a uno dei tanti eventi organizzati ad hoc per l’occasione. Escursioni tra le vie del centro, nel silenzio della notte, come una sorta di caccia al tesoro, dove anche il più piccolo rumore può far prendere uno spavento memorabile. Da non perdere un’esperienza al London Dungeon, accessibile durante tutto l’anno , ma particolarmente suggestivo per l’occasione, dove rivivere la storia più macabra e truce di Londra.
Una passeggiata lungo le vie della città durante il periodo della peste o quello del grande incendio o perché no, seguendo proprio le tracce di Jack lo squartatore. I figuranti sapranno regalare suggestioni e veri spaventi memorabili, per uno sbalzo adrenalinico davvero all’altezza di Halloween. Ma per chi volesse davvero fare incetta di brividi, una visita alla Torre di Londra è imprescindibile. Le leggende e i racconti sui fantasmi che infestano l’edificio sono davvero tanti, non resta che tendere l’orecchio e aguzzare la vista, magari si potrà assistere a qualche apparizione straordinaria.
Naturalmente bisogna tenere presente che i londinesi non fanno festa il primo di novembre per cui se si vuole prendere parte ai numerosi avvenimenti, bisogna organizzarsi per tempo e prenotare con discreto anticipo, a partire dal 29 di ottobre la città è in festa.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *