The Ryanair Generation, il film sui viaggiatori low cost

Possono, i voli low cost e chi ne usufruisce, essere l’argomento di un film interessante? Evidentemente sì. “The Ryanair Generation”, così si chiama la pellicola, è opera del lavoro di Alberto Martin e Daniele Manca.aereo-ryanair I due registi italiani hanno voluto conoscere meglio i giovani europei in un viaggio lungo 5.000 km. Martin e Manca si sono posti delle domande: chi sono questi giovani che viaggiano? Da dove vengono e dove vanno? Che scopi hanno? Come vedono il loro presente e il loro futuro? Sono soddisfatti della loro vita?

L’immagine che viene fuori dal docu-film è quella di giovani dinamici, con tanta voglia di fare, di conoscere, di dare una svolta positiva alla propria esistenza.

Ovviamente, a seconda della persona intervistata, cambiano gli obiettivi. C’è chi si sposta per puro piacere, chi per cercare un’occupazione, oppure per migliorare la propria condizione.

Il viaggio, reale a virtuale, parte da Schengen, dove è nata l’Europa e finisce, a Copenaghen, capitale della Danimarca, definita anche la “città felice”, visto che che nel 2025 sarà la prima capitale ad emissioni zero.

“I protagonisti del film” ha spiegato Alberto Martin al sito Huffingtonpost, “sono ragazzi provenienti da ogni parte del continente. Il casting è avvenuto sul sito di Couchsurfing: coloro che hanno aderito all’iniziativa sono stati invitati a rispondere a 15 domande generiche sui motivi del loro spostamento e sulla sensazione che si ha nel riporre la propria vita in un bagaglio a mano”.

Foto tratta da: epochtimes.it

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *